Fibre alimentari
Fibre alimentari
25 Gennaio 2018
Celiachia
Celiachia
10 Marzo 2018

La Dieta Mediterranea nel 2010, è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio culturale immateriale dell’umanità.

Per contrastare i danni del’invecchiamento cellulare, la Dieta Mediterranea si dimostra molto efficace.

Per dieta non si intende un programma di dimagrimento, ma un regime alimentare che ha radici antiche e che ci permette di invecchiare in salute.

Le caratteristiche nutrizionali della Dieta Mediterranea, la rendono efficace nel contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi.

Molecole molto reattive che si formano in seguito a stress fisico, fumo, eccesso di alcol, di farmaci, ma anche per indebolimento del sistema di difesa dell’organismo.

I radicali liberi, danneggiano le cellule e causano infiammazione, favoriscono malattie dell’apparato circolatorio e malattie tumorali.

Sono normalmente distrutte da enzimi presenti nell’organismo, tuttavia quando

la loro concentrazione supera la capacità di difesa del corpo allora, innescano un processo a cascata di danno cellulare.

Si possono così determinare nel tempo danni ai tessuti e agli organi.

Ci sono alimenti ricchi di sostanze chiamate antiossidanti, capaci di contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi.

I cereali integrali,  contengono vitamina E, vitamine del gruppo B, acido folico, magnesio, fosforo.

Verdure come pomodori e carote e zucca sono ricche di betacarotene, potente antiossidante, utile alla salute della pelle e degli occhi.

Il pomodoro è ricco di una sostanza, il licopene, carotenoide in grado di contrastare efficacemente l’azione dannosa dei radicali liberi.

La frutta secca ( noci mandorle), è ricca di vitamina E, minerali come il magnesio, acidi grassi polinsaturi, omega 3, necessari al corretto funzionamento dell’apparato cardiocircolatorio.

L’olio di oliva, fonte di vitamina E e polifenoli che potenziano le difese delle cellule dell’organismo.

Le erbe aromatiche hanno una buona azione antiossidante, insaporiscono i cibi e permettono di ridurre l’apporto del sale. Prezzemolo , basilico e rosmarino sono ricchi di vitamina C, antiossidante per eccellenza.

Agrumi, verdure a foglia larga verde, melagrana, sono alimenti utili alla nostra salute. .

Pesce, carni bianche, contengono selenio, potente antiossidante che esercita al meglio la sua azione quando è associato alla vitamina E.

Blocca i radicali liberi e aumenta le difese del sistema immunitario.

L’alimentazione deve essere varia, solo così potremo assumere tutte le sostanze necessarie all’organismo, sostanze in grado di svolgere la loro funzione al meglio, se abbinate correttamente tra di loro.