la salute vien mangiando
La salute vien mangiando
6 Gennaio 2020
Attività fisica
Attività fisica
26 Aprile 2020

Vorrei dare qualche consiglio, per affrontare i malanni di stagione con maggiore energia.

In questo particolare periodo dell’anno è utile fare il pieno di alimenti ricchi di antiossidanti, per prevenire e meglio combattere l’aggressione dai batteri.

Senza volere essere banale, ricordo che la vitamina C è l’antiossidante idrosolubile più potente che abbiamo.

Si elimina con le urine, non si accumula nel corpo, è importante per mantenere un sistema immunitario forte e un sistema respiratorio efficiente.

Gli agrumi, i kiwi, i broccoli, i cavolfiori, sono ricchi di vitamina C.

E’ importante per combattere i raffreddori e se assunta con i bioflavonoidi, agisce con maggiore energia.

I bioflavonoidi migliorano l’apporto di ossigeno ai tessuti e proteggono dai raffreddamenti.

Si trovano nella parte bianca degli agrumi e dei peperoni, nell’uva rossa, nelle mele e nelle prugne.

Gola, naso, trachea e polmoni traggono beneficio dalla vitamina A, che aumenta la resistenza dei tessuti alle aggressioni batteriche e virali.

Zucca e carote sono ricche del suo precursore.

L’olio extravergine di oliva, noci e mandorle, sono fonti di vitamina E.

Per migliorare l’apporto di ossigeno ai tessuti, tramite il sangue e proteggere i polmoni dall’inquinamento, possiamo affidarci all’azione antiossidante di questa vitamina, la cui azione è potenziata dalla vitamina C e dal selenio.

Il selenio è una sostanza capace di bloccare i radicali liberi, aumentando le difese dell’organismo.

Si trova nel pesce, nella carne di manzo, nel latte, nei legumi, nella frutta oleosa, (una noce brasiliana copre il fabbisogno giornaliero di selenio).

Tutti gli alimenti e soprattutto i vegetali, contengono coenzima Q10, sostanza che aumenta le difese alle infezioni, potenziando la reazione di difesa del sistema immunitario a batteri e virus.

Certamente la prevenzione si attua attraverso corrette norme igieniche sanitarie e individuali, tuttavia anche una sana alimentazione può contribuire a tutelare la nostra salute.