Idratazione e salute
Idratazione e salute
29 Novembre 2019
Difese naturali
Difese naturali
5 Febbraio 2020

La salute vien mangiando, dipende però da cosa e come.

L’alimentazione gioca un ruolo chiave nel determinare un buono o cattivo stato di salute.

Per stare bene e conservare negli anni una buona qualità di vita, è necessario avere

1)Consapevolezza di se stessi

2)Conoscere gli alimenti che assumiamo

3)Limitare la quantità di alcuni alimenti e aumentare invece quella di altri

4)Muoversi

Quando mangiamo troppo, quando distribuiamo male i pasti della giornata, dobbiamo essere consapevoli che danneggiamo la nostra salute.

Mi spiego, non esiste un alimento dannoso in sé, ma la quantità e la frequenza della assunzione, lo può rendere tale, come anche mangiare poco durante la giornata, spesso per mancanza di tempo e arrivare a sera affamati, con il risultato che la cena, che dovrebbe essere frugale, diventa il pasto più abbondante e lo smaltimento delle calorie assunte, più difficile.

Quindi è consigliabile iniziare la giornata con una buona colazione, anche cappuccio e magari una fetta di torta fatta in casa, frutta fresca, poi un pranzo più ricco di vitamine, fibre, cereali, minerali e povero di grassi saturi, zuccheri e sale. Acqua durante il giorno, non bibite zuccherate, tisane eventualmente, piccoli spuntini fatti di frutta fresca e frutta secca, noci, mandorle, per spezzare la fame e consentirci una cena più leggera.

Arriviamo da un periodo di feste, se siamo aumentati di peso, è bene smaltirlo e rientrare nella corretta taglia, subito.

Gli scienziati sono concordi nell’ affermare che la prima causa di insorgenza di tumore è il sovrappeso, peggio ancora l’obesità, ricordiamocelo, siamo responsabili del nostro bene.

Viviamo più a lungo, possiamo con una corretta alimentazione, invecchiare meglio, cercando di mantenere una buona qualità di vita.

Gli antiossidanti, di cui tanto si parla, sono certo utili, ma non così determinanti nel generare una azione di prevenzione di malattia, se non quando agiscono in sinergia a una scelta corretta di stile di vita, che noi dobbiamo fare, in base alle nostre personali caratteristiche, questo è il primo passo importante da percorrere, per rallentare un processo fisiologico inarrestabile quale è l’invecchiamento, in grado, tuttavia, di essere condizionato dalle nostre scelte alimentari e di vita.