Diabete
Diabete
29 Giugno 2018
Acqua e vita
Acqua è vita
7 Agosto 2018

I minerali sono indispensabili al benessere fisico e mentale.

Intervengono nella formazione dei denti e delle ossa, regolano l’equilibrio dei liquidi del nostro organismo, sono necessari per il corretto funzionamento del cuore, dei muscoli e del sistema nervoso.

Calcio, fosforo, magnesio, sodio, potassio, cloro e zolfo sono macrominerali.

Minerali in traccia o microelementi sono invece, ferro, zinco, rame, iodio, selenio, manganese.

Tutti gli alimenti contengono Sali minerali, ma con diversa concentrazione.

E’ bene pertanto che la dieta sia molto varia, per permetterci di assumere tutti gli elementi di cui abbiamo bisogno.

L’assorbimento dei minerali è favorita dalle vitamine.

Per esempio, la vitamina C permette un maggiore assorbimento del ferro, la vitamina D consente al calcio di essere utilizzato per la formazione delle ossa.

Tra i minerali, il magnesio è fondamentale per la costituzione di ossa e denti, interviene nel corretto funzionamento del sistema nervoso e della muscolatura.

Crampi muscolari, nervosismo, insonnia, sono spesso dovuti a carenza di questo minerale.

Si trova nei cereali integrali, frutta secca, fichi, latte e legumi, anche nelle verdure a foglia verde e nel cioccolato amaro.

E’ in grado di abbassare l’acidità dello stomaco grazie al suo ph neutro.

Non solo il magnesio ma anche il potassio è importante per il corretto funzionamento dei muscoli, compreso quello cardiaco.

Contrasta l’eccesso di sodio, responsabile di ritenzione di liquidi e pressione alta.

Si trova nella carne, latte e derivati, nei cereali integrali, frutta (kiwi, banane, albicocche,arance, mele ne contengono in buona quantità), frutta secca,  verdure (pomodori, asparagi, carote, patate) e nei legumi.

La carenza di potassio può causare stanchezza, debolezza muscolare, confusione, in stati estremi si possono avere anche aritmie e difficoltà a respirare.

La carenza può essere legata a una scarsa assunzione di frutta e verdure, oppure può essere legata all’assunzione di diuretici e lassativi o essere dovuta a eccessiva sudorazione.

E’ bene ricordare un altro minerale,  necessario per la nostra esistenzail sodio.

E’ presente in grande abbondanza nel nostro corpo e la sua assenza o drastica riduzione può addirittura condurre a morte.

Il sodio si trova nei fluidi dell’organismo, più concentrato all’esterno delle cellule rispetto al potassio che invece è maggiormente presente all’interno delle cellule.

Attraverso questo equilibrio osmotico, l’organismo regola la pressione del sangue.

Come il magnesio e il potassio, svolge un ruolo fondamentale per la corretta contrazione dei muscoli.

Alimenti ricchi di sodio sono i crauti, le olive, le barbabietole, i cavoli, i pesci di acqua salata.

Tutti i salumi e gli insaccati ne contengono grandi quantità, come anche i formaggi stagionati.

Il pane rappresenta una fonte quotidiana di sodio.

La dose raccomandata al giorno, non deve superare i 5 grammi, è importante fare molta attenzione a non esagerare con l’uso del sale da cucina, piuttosto consiglio di sostituirlo con delle spezie o del gomasio.

La nostra alimentazione deve essere varia e deve tenere conto delle perdite di acqua ed elettroliti dovute al sudore, soprattutto in questa stagione.

Non dimentichiamo che i minerali si trovano anche nell’ acqua.

E’ importante assumere acqua in abbondanza, oligominerale, non troppo fredda e magari anche aromatizzata con timo o menta per renderla più dissetante e gradevole.