intolleranza al lattosio
Intolleranza al lattosio
12 Gennaio 2018
Dieta Mediterranea e invecchiamento
Dieta Mediterranea e sano invecchiamento
17 Febbraio 2018

Forse non tutti sono consapevoli, dell’importanza che hanno le fibre contenute negli alimenti.

Le fibre alimentari sono sostanze con valore calorico scarso o nullo, ma sono molto utili al benessere del nostro organismo.

Sono utili per il corretto funzionamento dell’intestino, riducono l’assorbimento del colesterolo cattivo e dei grassi, rallentano l’assorbimento degli zuccheri.

Sono particolarmente indicate, nei pazienti diabetici e in coloro che hanno alti livelli di colesterolo o trigliceridi nel sangue.

Aumentano il senso di sazietà, pasti ricchi di verdure richiedono un maggior tempo di masticazione e riducono il senso di fame.

Migliorano la flora batterica dell’intestino, permettendo così una regolare azione di “spazzino” di rifiuti inutili o tossici per l’organismo e favorendo, la produzione da parte della flora batterica, di vitamine del gruppo B e vitamina K.

Le fibre assorbono i radicali liberi, che così possono essere eliminati.

Risultano utili a contrastare la stitichezza, utili in caso di diverticolosi,  indicate a chi soffre di diabete o presenta alti valori di grassi nel sangue, per chi è in sovrappeso o è obeso.

Si trovano nella frutta, mele e pere meglio con la buccia,  negli agrumi, nelle verdure, broccoli, cavolfiori, finocchi, fagiolini, carote, coste, zucchine.

Nella frutta secca, nei cereali integrali, nei legumi.

Attenzione a non esagerare, l’eccesso come in tutte le cose, può creare problemi di flatulenza, meteorismo o addirittura colite.

L’eccesso di fibra alimentare, contrasta il corretto assorbimento di ferro e calcio.

La giusta misura è, anche nell’alimentazione, fondamentale.

Solo così possiamo mantenere l’organismo in buona salute.